Consigli sulla cappa aspirante e filtrante.

Uno degli elementi fondamentali di una cucina è la cappa aspirante, impossibile fare a meno.

 

Ultra moderna, classica o contemporanea, la cappa da cucina è un elettrodomestico indispensabile, che va scelto con cura, tenendo presente fattori di funzionalità ed estetica.

 

Gli scopi fondamentali di una cappa sono l’eliminazione dei cattivi odori, dei grassi e l’espulsione del vapore/umidità in grado di danneggiare l’arredamento e le mura circostanti.

 

Per eliminare i cattivi odori è sufficiente un filtro a carboni attivi, per i grassi esistono appositi filtri anche lavabili, mentre per il vapore bisogna porre molta attenzione.

 

E preferibile non utilizzare la cappa con la modalità ricircolo, in quanto tutto il vapore creato dalla cottura resterebbe in ambiente, riteniamo che la soluzione migliore sia collegare la cappa ad un condotto che porti all’esterno.

 

Le moderne tecnologie aiutano comunque a gestire questi fenomeni, per la scelta estetica possiamo contare su diversi modelli, da muro, sospese, da incasso, ecc. per l’installazione esistono svariate misure e modalità diverse per i diversi supporti.

 

 

Oggi la cappa non è solo un elemento fondamentale, spesso, ricopre il ruolo di punto focale, oggetto di vero design.

Commenti: 0